Alice in Wonderland, al Brancaccio uno spettacolo che lascia senza fiato grandi e bambini

0
181

Dal 25 gennaio al 3 febbraio al Teatro Brancaccio va in scena la prima europea di Alice in Wonderland.

Noi siamo stati alla prima europea di questo spettacolo originale, che unisce più discipline, dalla danza al circo, davvero unico al mondo.

Il Circus-Theatre ELYSIUM è stato fondato nel 2012, ed è un circo collettivo che abbraccia i più esperti produttori, i migliori registi e attori.

Alice in Wonderland è un progetto artistico sofisticato che racconta l’onirico intrecciando molteplici discipline: la ginnastica acrobatica, la recitazione, la danza. Tutto è iniziato con pochi numeri, riuniti sotto il titolo “Fairytale Show”. Sold-out in Francia, ha preso vita in “Alice in Wonderland”, appaludito oggi non solo in Ucraina ma anche in Russia, Bielorussia, Francia e Cina.

La storia di Alice è il pretesto per una messa in scena spettacolare di pezzi di danza alternati a numeri circensi. Trenta tra atleti e ballerini volteggiano con  leggerezza tra nastri e trapezi.

Molto belle le scenografie in 3D che accompagnano il sogno di Alice in Wonderland. Alice nell’inedita versione innamorata duella a passi di danza con la perfida regina rossa. Belli e coloratissimi costumi di atleti e ballerini.

Alice in Wonderland è uno spettacolo adatto alle famiglie, infatti la sera della prima erano presenti moltissimi bambini.

Noi eravamo con Lucrezia, che ha fatto il suo debutto a teatro in orario “da grandi”. Nonostante l’orario, ha assistito con attenzione a tutto lo spettacolo. Si è emozionata e ha applaudito con entusiasmo, ma anche con un po’ di timore quando gli atleti si lanciavano in qualche acrobazia spettacolare, ad esempio scivolando a testa in giù per fermarsi a pochi centimetri dal pavimento.

La durata dello spettacolo è di circa 2 ore, divise in due parti, con una breve pausa di 15 minuti tra prima e seconda parte.

La biglietteria apre circa un’ora prima dell’inizio dello spettacolo, il suggerimento è di arrivare con un certo anticipo per ritirare i biglietti. Per i piccoli spettatori sono disponibili le alzatine da sistemare sulla poltrona per una migliore visione dello spettacolo.

Non perdetevelo!

Per info orari e costi consultate il nostro articolo o il sito del Teatro Brancaccio

 

Paola Infanti 49 anni, romana, una lavoro, un marito, una figlia, e poco tempo libero. Cintura nera di shopping. Amo l'arte, il cinema, i viaggi, il vino e il buon cibo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here